VIDEO 5 GIORNI A 5 STELLE

DI BATTISTA - 11.05.2016 OTTOEMEZZO

11.05.2016 - ALFONSO BONAFEDE (M5S) Unioni civili: tutta la verità in faccia al governo

giovedì 17 settembre 2015

OGM: PIÙ NON LI VOLETE, PIÙ VE LI SERVONO (Evi M5S)

Domanda: Il TTIP obbligherà l’UE a modificare la sua legislazione in materia di organismi geneticamente modificati?
Risposta: No. Le norme comunitarie fondamentali in materia di OGM non sono negoziabili. Non saranno modificate dal TTIP.



Il questionario riportato dal sito del Parlamento Europeo per rincuorare i cittadini sui pericoli del TTIP recitava così. Ebbene, oggi – senza paura di smentita – possiamo affermare che il suddetto questionario era un’accozzaglia di menzogne.



La Commissione Europea, infatti, quando vuole aggirare i regolamenti a favore delle lobby sa muoversi molto bene. Il caso che potrebbe scoppiare nelle tavole dei cittadini europei sugli OGM è un esempio emblematico. Gli organismi geneticamente modificati sono praticamente vietati nella UE, ma permessi in USA e in Asia. Dunque, con il TTIP alle porte, i burocrati europei devono trovare soluzioni (in concertazione alle multinazionali biotech) per insabbiare decisioni altamente impopolari. La lettera pubblicata da “Friends of the Earth Europe” svela i “magheggi” della Commissione Europea per cercare di evitare i controlli di sicurezza alimentare in caso d’importazione di prodotti contaminati da OGM. L’oggetto della missiva consegna all’EFSA (Agenzia europea per la Sicurezza Alimentare) il compito d’indagare su una “possibile deroga rispetto agli attuali requisiti” necessari all’approvazione di alimenti e mangimi con bassi livelli di OGM.

Vi spiega tutto la Portavoce del MoVimento 5 Stelle al Parlamento europeo Eleonora Evi.

video

Nessun commento:

Posta un commento